VRG F1 2016 – Road to Shanghai – rFactor 2

ChinaIl circuito di Shanghai (上海國際賽車場, nome ufficiale in inglese Shanghai International Circuit) fa parte della categoria di autodromi ultima generazione. Costruito nel 2003 alla periferia della famosa metropoli cinese, Shanghai è un insieme di spettacolarità e tecnologia allo stesso tempo. Spettacolarità in quanto i 5 451 m di tracciato sono molto divertenti, sia per il pilota sia per il pubblico; tecnologia perché le strutture hanno caratteristiche innovative, come le fondamenta in polistirene impiegate per far fronte al terreno paludoso.
Il progettista del circuito, il tedesco Hermann Tilke (già ideatore del circuito di Sepang in Malaysia e del circuito Sakhir di Manama in Bahrein) ha infatti disegnato delle tribune eccezionali: ce ne sono alcune che, come riparo per il pubblico dalla pioggia, hanno delle gigantesche foglie di Loto.
Il tracciato, nonostante i nuovi circuiti siano spesso mal digeriti dai corridori, è invece bello come gli impianti che lo circondano: sono infatti presenti curvoni veloci, rettilinei, staccate violente, curve veloci. Il tracciato è stato disegnato in modo da assomigliare al carattere cinese shàng (上) che significa “sopra” o “salire” ed è alla base del nome Shanghai.
Dal 2004 sede del Gran Premio di Cina di Formula 1, Shanghai ha ospitato per la prima volta, nel 2005, anche il Motomondiale. Per quanto riguarda la F1 il primo vincitore su questa pista è stato il brasiliano Rubens Barrichello su Ferrari.

L’idea di portare la Formula 1 in Cina nasce negli anni novanta. Il governo cinese aveva inizialmente individuato un’area presso la città di Zhuhai nel Guangdong, nella parte meridionale del Paese, per la costruzione di un autodromo. Il Circuito di Zhuhai fu così creato con l’intento di ospitare la F1 già a partire dal 1999, ma il circuito non venne considerato adeguato dalla FIA. Il governo non recedette dall’idea e, anche grazie all’esperienza degli organizzatori del Gran Premio di Macao, riuscì nell’intento di far entrare una gara nel calendario del mondiale nel 2004.

Nel 2002 il management del Circuito di Shanghai ha siglato un accordo settennale con la FOM per ospitare il Gran Premio di Cina dal 2004 al 2011. La prima gara venne così effettuata il 26 settembre 2004, e venne vinta da Rubens Barrichello su Ferrari. Nel 2005 la Cina ospitò l’atto finale del mondiale che incoronò Fernando Alonso e la Renault campioni del mondo, rispettivamente, piloti e costruttori.

Nel 2006, il gran premio fu vinto da Michael Schumacher alla sua ultima vittoria prima del ritiro dalle competizioni. L’edizione 2006 del gran premio venne caratterizzata da molti colpi di scena, che lo resero molto vivace, questo grazie al fattore pioggia che ha prima favorito la gara di Alonso e poi Schumacher.

Nel novembre 2008 uno dei manager del circuito di Shanghai, Qiu Weichang, ha prospettato che il gran premio non venga più tenuto in futuro stante le grosse perdite che derivano dalla gestione del circuito. A seguito anche della cancellazione del Gran Premio di Francia, Qui Weichang ha affermato che una decisione verrà presa nel 2009. Nel corso dell’appuntamento del 2010 Ecclestone ha assicurato sulla presenza del gran premio anche negli anni futuri.

Nel 2009 il gran premio è stato collocato come terzo appuntamento della stagione, spostandosi da ottobre ad aprile. (Fonte Wikipedia)


 

CIRCUITO

shanghai


ONBOARD


INFO

Denominazione GP: 03 – Chinese Grand Prix 2016
Nazione ospitante: Cina
Città: Shanghai
Nome Autodromo: Shanghai International Circuit
Lunghezza circuito: 5.451 km
Giri da disputare: 45 (Swiss) – 34 (EL)
Distanza da percorrere: 245.295 km (Swiss) – 185.334 km (EL)
Orari Simulati: P 11:00 – Q1 13:00 – Q2 13:15 – G 14:00
Pole position: Sinistra
Senso di marcia: Orario
Web:
Mescole utilizzate: Soft – Medium – Hard – Intermediate – Wet

Soft-Medium-Hard_2016


PREVISIONI METEO

Località: Shanghai
Stato: Cina
Orari Simulati: Realtime
Previsioni Weather Underground: LINK


CALENDARIO E ORARI

VRG F1 Entry Level 2016 | Chinese Grand Prix
Martedi 12 Aprile – Qualifiche (ore 21.30) – Warmup (ore 21.50 circa) – Gara (22.00 circa)

VRG F1 Swiss 2016 | Chinese Grand Prix
Martedi 19 Aprile – Qualifiche (ore 21.30) – Warmup (ore 21.50 circa) – Gara (22.00 circa)


 

ALBO D’ORO

VRG F1 Swiss

  • 2015   Michael_87   |   1:15:24.067
  • 2012   Michael_87   |   ND
  • 2011   mrk37   |   1:32:41.706
  • 2010   mrk37   |   1:33:31.688
  • 2009   Veon   |   1:30:45.499
  • 2008   Armando Morra   |   ND

VRG F1 Advanced

  • 2013  Gabriele Bosi   |   1:10:01.196
  • 2012  Gabriele Bosi   |   1:09:51.473

VRG F1 Entry Level

  • 2015   Enigmista13   |   57:09.983
  • 2013   ax89   |   46:14.179
  • 2012   Kimi75   |   46:04.183
  • 2011   kristian   |   46:05.911
  • 2010   Tonyk182   |   46:00.924
  • 2009   mrk37   |   45:02.333
  • 2008   ErBiondo   |   45:45.379

Pole Position 2015

  • Michael_87  |  1:35.614 [Swiss]
  • Slash  |  1:36.282 [EL]

Fastest Lap 2015

  • Michael_87  |  1:36.578 [Swiss]
  • Marko-mrc  |  1:37.120 [EL]

Pin It on Pinterest